Custodia iphone lavoro I Rangers si rifiutano di usare il miglior difensore nei momenti più importan-custodia lucrin iphone-mgeokl

0
156

Brady Skjei sta cercando di concentrarsi solo su ciò che può controllare, e questo non include il custodia iphone lavoro tempo di ghiaccio.

Il debuttante dei Rangers è stato uno dei migliori difensori della squadra durante le prime otto partite di playoff, ma ha custodia iphone x trasparente originale continuato a trovarsi cucito custodia iphone x ultra fine in panchina nei minuti finali delle partite mentre la sua squadra ha un vantaggio stretto.

Dopo aver segnato due gol nella seconda partita della serie del secondo turno contro i senatori sabato ad custodia iphone 7 laccetto Ottawa, Skjei si è seduto per la finale 6:48 del regolamento, mentre i senatori sono rientrati da un deficit di 5 3 per legarlo e poi vincere il doppio custodia iphone 6 disney jasmine straordinario. Il 24enne si è anche seduto per le ultime 10:53 della serie della sua squadra che ha conquistato la vittoria contro i Canadiens in Gara 6 del primo turno.

‘Devo parlare con l’allenatore di quello’, ha detto Skjei dopo le prove di lunedì, con la sua squadra ai senatori nel migliore dei sette contest, 2 0, con un enorme gioco 3 martedì sera al Garden. ‘I Non posso dire nulla a riguardo, devo solo continuare a suonare come sto giocando e non guardare troppo lontano per questo, cercare di rimanere positivo e continuare a fare commedie ‘.

Anche il partner di Skjei, Brendan Smith, è stato curiosamente usato in ritardo nei giochi: essendo arrivato ai Rangers in un accordo con i Red Wings poco prima della scadenza commerciale, Smith gioca con il lato custodia iphone x con piastra più fisico di tutti i difensori delle Blueshirts. Eppure l’allenatore Alain Vigneault ha detto che ha quasi per sbaglio ‘perso’ Smith in Gara 2 contro Ottawa, avendo ottenuto solo cinque terzi turni e nessuno nel finale 5:37 del regolamento.

‘Per chiunque, vuoi sempre giocare più minuti’, ha detto Smith. ‘Spero di essere in grado di dimostrare che posso giocare un po ‘più custodia iphone 8 plus moko di minuti custodia iphone con batteria in momenti diversi. Ma spetta a me provarlo. ‘

Vigneault ha detto che non solo desidera sedersi con il suo staff tecnico, ma anche con il general manager Jeff Gorton, prima di prendere una decisione di gioco per Game 3.

‘Ho un paio di cose in custodia iphone 7 caricabatteria questo momento che sto contemplando’, ha detto Vigneault. Mugnaio. Buchnevich ha giocato i cinque precedenti giochi post-stagionali da quando è entrato per Glass in Game 4 del round di apertura, ma il 22enne russo ha ottenuto solo un turno dopo il secondo custodia avanti e dietro iphone 8 plus periodo in gara 2. È arrivato il power play.

Vigneault ha poi interpretato le battute di Chris Kreider Mika Zibanejad santoro gorjuss custodia iphone Mats Zuccarello e Michael Grabner Kevin Hayes Jesper Fast. L’unica linea che custodia iphone 7 plus union jack è rimasta insieme era il trio Jimmy Vesey Derek Stepan Rick Nash.

L’allenatore ha detto che probabilmente avrebbe custodia iphone 5 impermeabile tenuto insieme le sue coppie difensive, e lo ha fatto, lasciando Kevin Klein e Steven Kampfer come la quarta (in più) coppia.

I Rangers ei Senators hanno combinato per 148 custodia iphone x silicone apple originale hit totali nelle prime due partite, una media di 74 per concorso. (I Rangers sono fuori colpendo il Sens, 80 68). I Rangers hanno giocato una serie molto più fisica nel primo turno contro i Canadiens, quando le squadre avevano una media di 88,83 colpi a partita. (I Rangers hanno colpito gli Habs, 285 248, incluse le Blueshirt ‘monumentali 74 successi nella sconfitta degli straordinari di Game 2’).

‘Sembra abbastanza fisico là fuori, non so come sembra’, ha detto Nash. ‘Alcuni giochi sembrano diversi. Ma quando sei fuori, hanno alcuni grandi uomini ‘D’ che giocano duro, quindi sembra che sia fisico. I successi arrivano dalla serie di Montreal Non lo so, mi sembra fisica, ma sento che possiamo adattarci a qualsiasi stile con la nostra velocità ‘…